E-Book Reader: un modo alternativo di leggere

E-Book Reader: un modo alternativo di leggere

Negli ultimi anni a spopolare nel mondo dell’editoria sono stati gli e-book reader. Questi, sono dei libri che permettono all’utente di leggere il proprio titolo preferito in formato digitale. L’ebook reader è un prodotto molto particolare perché progettato per diventare un fedele compagno di vita dell’utente. Quindi, è essenziale scegliere un e-book che si adatti perfettamente alle proprie esigenze.

Amazon, portale di vendite online, ha creato un settore dedicato agli e-book, creando Kindle. Esistono attualmente vari modelli di Kindle, quindi non è semplice scegliere il più adatto alle proprie esigenze.

Kindle: guida alla scelta

Acquistando un Kindle non si spenderà troppo, perché il dispositivo, anche se l’ultima versione, non è oneroso. Quando si deve scegliere un Kindle si devono considerare alcuni aspetti sulle proprie abitudini di lettura: dove si legge abitualmente? In quali ore della giornata solitamente si legge di più? All’aperto o al chiuso?

Ecco le caratteristiche da considerare nella scelta di un Kindle:

Schermo. La prima caratteristica da guardare in un Kindle, ma in generale in un e-book reader, è lo schermo, il quale può avere dimensioni e caratteristiche differenti a seconda del modello scelto.

Illuminazione. Tutti i modelli di Kindle dispongono di un’illuminazione frontale che permette di leggere al buio e senza affaticare la vista. L’illuminazione ha vari tipi di intensità e in alcuni modelli di Kindle si abbassa o si alza in maniera automatica.

Risoluzione. La risoluzione viene misurata in Pixel. Più Pixel ci sono, più nitida sarà la lettura.

Tecnologia usata nello schermo. In base al modello acquistato, lo schermo del Kindle può essere basato su due diverse tecnologie: E Ink Pearl o E Ink Carta. La tecnologia E Ink Carta ha un contrasto maggiore rispetto alla tecnologia E Ink Pearl, ma nell’uso quotidiano del dispositivo, non si nota tutta questa differenza.

Tutti i modelli di Kindle vengono venduti in due versioni differenti: con solo supporto Wi-Fi e con supporto Wi-Fi e 3G. Questi ultimi, cioè quelli che comprendono anche il supporto 3G, sono notevolmente più costosi di quelli solo Wi-Fi. I Kindle con supporto 3G, però, consentono di accedere gratuitamente al Kindle Store sfruttando la rete dati.

Sia che si ha un modello solo Wi-Fi o Wi-Fi e 3G, si può comunque accedere al servizio Kindle Unlimited. Con Kindle Unlimited, c’è l’opportunità di accedere a 1milione di titoli a soli 9,99€ al mese. Quindi una sorta di Netflix o Spotify, ma per i titoli in lettura digitale.

bestandard

I commenti sono chiusi