Archivia Dicembre 10, 2019

La funzione promozionale delle buste di carta personalizzate

La nuova frontiera della pubblicità sono le shopper personalizzate: economiche, colorate, uniche, personalizzate, promuovono il vostro negozio rendendolo immediatamente riconoscibile. Se avete un'attività di vendita al dettaglio, un'agenzia o una boutique, avete assolutamente bisogno di buste di carta personalizzate per rilanciare i vostri affari: si tratta di shopper classiche che però, a differenza di quelle tradizionali, hanno in bella vista il logo, il nome, i recapiti telefonici e le caratteristiche principali del vostro brand. Ormai ogni negozio ha le sue shopper personalizzate: è una forma di comunicazione visiva molto efficace perché con un investimento minimo vi porterà tanta visibilità e nuovi clienti.

Cosa sono le shopper personalizzate

Le shopper personalizzate sono classiche buste di carta da incarto per negozi: realizzate in carta, in carta riciclata, in tessuto o in plastica, mostrano informazioni sull'attività di appartenenza. Solitamente sulle shopper personalizzate è indicato il nome del negozio o del brand che pubblicizzano, lo slogan principale dell'attività e le informazioni di contatto come il numero di telefono, il sito internet, l'indirizzo mail. Ci sono anche shopper personalizzate che presentano disegni o immagini: servono a rafforzare la brand reputation del negozio, rendondolo immediatamente riconoscibile dal cliente e fidelizzando i futuri acquirenti. Essendo su misura, realizzate esclusivamente in base alle richieste dei negozianti, non c'è limite alla fantasia: le shopper possono essere personalizzate con frasi, testi musicali, dipinti, quadri, slogan pubblicitari e tutte le informazioni commerciali necessarie.

A cosa servono le shopper personalizzate

Le shopper personalizzate hanno una funzione promozionale: servono a fare pubblicità diretta e indiretta ai negozi. La pubblicità è diretta perché il cliente porta a casa un oggetto ricordo che non gli farà mai dimenticare il posto nel quale ha fatto acquisti: quando vorrà fare di nuovo shopping, gli basterà guardare la busta per tornare proprio in quel negozio. Ma la pubblicità è anche indiretta: una persona che va in giro con una busta di carta personalizzata, promuove il brand del negozio, ispira futuri clienti, incuriosisce potenziali acquirenti. L'importanza della comunicazione visiva sulle shopper personalizzate è altissima soprattutto oggi, nell'era del fast fashion, per combattere contro i giganti del web, guadagnare una propria fetta di mercato e distinguirsi dai competitor.

Come realizzare shopper personalizzate

Potere ordinare shopper personalizzate sul web, rivolgendovi ad un'agenzia pubblicitaria o a una tipografia: potete scegliere dimensioni, materiale, scritte, logo, immagine da inserire a corredo della pubblicità. E' preferibile una shopper di carta, meglio se riciclata o in tela: in questo modo la busta sarà utilizzata più volte dal cliente come shopping bag e la pubblicità sarà doppia. In alternativa potete creare da soli la vostra busta di carta personalizzata: sul web ci sono diversi tutorial che insegnano a realizzare shopper su misura, con scritte a mano e dipinti a pennarello. In questo modo la vostra busta sarà personalizzata e anche handmade.